PYTHONS MONTICHIARI

Raccontamoci un po'....


Il Progetto prende vita ad inizio estate 2017 per volontà di un gruppo di genitori ed appassionati desiderosi di contribuire nel loro piccolo a ricreare una nuova importante realtà sportiva a Montichiari con l’ambizione di ridare lustro al basket del nostro territorio, dando seguito alla tradizione storica che sempre ci ha contraddistinto.

Tutti abbiamo vivi nei nostri occhi le emozioni vissute nel passato …, in campo o fra gli spalti, nelle vittorie e nelle sconfitte, fra gli applausi ed il tifo di amici e parenti, con un palazzetto o una palestra come sinonimo di aggregazione e serenità. I primi anni 60 con la triade Don Falsina, Leonardi, Baronchelli come riferimento di partenza del basket a Montichiari e la conquista dei primi successi giovanili; gli anni 70 con il debutto di una prima squadra maschile; gli anni 80/90 con scalate di categoria dalla serie D sino alla B1 e le squadre giovanili nuovamente protagoniste di finali nazionali maschili e femminili; agli inizi del nuovo millennio dal sogno di una possibile serie A maschile, alla realtà femminile in A1 con le giovanili sempre in primo piano; sino ai tempi più recenti di trofei nazionali conquistati ed una serie A quasi sfiorata. Poi … il “reset” con la necessità di un cambiamento radicale partendo dai giovani, come fonte naturale di una rinascita.

L’ambizioso Progetto, iniziato un anno fa, ha dato via alla ricostruzione completa nel triennio (2018-2020) dell’intero settore giovanile attraverso una crescita tecnica e personale dei nostri giovani, investendo su uno Staff Tecnico qualificato, competente e motivato, attraverso l’utilizzo di Impianti di gioco accoglienti e attrezzati, e con una classe Dirigenziale preparata tecnicamente, strategicamente e sotto tutti i punti di vista organizzativi, in grado di assicurare servizi di qualità sportivo-educativi, con iniziative di grande coinvolgimento a 360 gradi. Il biennio successivo (2021-2022) sarà il “sogno” che stiamo cullando e che come tale manterremo in essere come l’obiettivo di riferimento.

Al debutto stagionale 2017/2018, sono state schierate due formazioni giovanili e due di minibasket che ben si sono comportate nei rispettivi campionati, con una menzione particolare alla Under16 arrivata alle qualificazioni Regionali e 3°classificata nella 3°fase Fip; è stato attivato un Corso per Adulti Misto aperto a tutti e sperimentato il Micro-Basket fra i bambini più piccoli. Investendo sulle risorse (coach qualificati) è stato dato impulso al “Progetto Scuola” all’interno degli Istituti di Istruzione primaria e secondaria per una diffusione della pallacanestro e dello sport attraverso lezioni di basket in sostituzione alle normali lezioni di educazione motoria, oltre ad aver abbracciato il movimento in tutte le manifestazioni esterne a contatto con il territorio e la cittadinanza attraverso Tornei (Pythons Cup) ed eventi al di fuori della stagione agonistica.

Il 2018/2019 sarà incentrato alla crescita fra i nostri soci ed il coinvolgimento nelle nuove attività e nei progetti futuri che tanto ci stanno a cuore e che confidiamo di offrire e condividere quanto prima (Summer Camps, una maggior assimilazione della pallacanestro attraverso lavori specifici individuali e di squadra; incentivazione al ritorno del Basket Femminile; attività in ambito Sociale in collaborazione con le associazioni del territorio; istituzione di Tornei Studenteschi per le scuole superiori, nascita di una Prima Squadra come opportunità per tutti i nostri giovani al termine del loro percorso formativo).

Questo è il “mondo Pythons”, un gruppo di “cuori & menti” credibili, trasparenti ed assolutamente determinati ad apportare il massimo impegno e passione, confidando di poter trasmettere, soprattutto ai potenziali sostenitori, la validità del Progetto dal punto di vista tecnico e sociale. Per fare tutto ciò c’è bisogno dell’aiuto di tutti …: associati, genitori, amici, simpatizzanti, Pubblica Amministrazione e Sponsor, in un connubio che ci porterà a divenire una splendida realtà sportiva e sociale, con valori etici, educativi e morali di prim’ordine.